Continuano i controlli del territorio svolti dalle pattuglie della Polizia Municipale di Bra volti a prevenire e reprimere le più gravi violazioni del codice della strada. In una delle scorse notti una pattuglia del reparto di pronto intervento è stata contattata per effettuare i rilievi di un incidente stradale avvenuto tra San Michele e America dei Boschi. Dagli accertamenti dagli agenti è emerso che il conducente dell’auto coinvolta, una Fiat Panda, aveva urtato violentemente il guard rail, danneggiando gravemente la macchina su cui viaggiava. Il successivo controllo del tasso alcolico ha evidenziato che l'uomo alla guida aveva un tasso quasi 4 volte superiore a quello consentito. Immediato il ritiro della patente di guida e il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per i reati di guida in stato di ebbrezza con tasso superiore a 1.50 grammi al litro e per aver provocato un incidente stradale in stato di ebbrezza. Lievi le ferite riportate dal conducente, illesi i due minori a bordo.

Sempre nell'ambito dei controlli territoriali, gli agenti hanno sottoposto a fermo amministrativo una Ford Fiesta immatricolata in uno stato estero ma condotta da una persona residente in Italia da più di 60 giorni. Con la nuova normativa infatti, il veicolo dovrà essere reimmatricolato in Italia oppure essere definitivamente esportato all'estero, pena la definitiva confisca del mezzo. (Polizia municipale Bra)


Info: Città di Bra – Polizia municipale Bra
tel. 0172.413744 – [email protected]